Connessione gratuita internet Wi-Fi



Il Comune di Villanovaforru è tra i beneficiari del progetto denominato "SurfinSardinia". Il progetto, promosso e voluto dalla Regione Sardegna, prevede la realizzazione di punti d'accesso gratuiti a internet in stazioni portuali e aeroportuali e nei luoghi di maggiore afflusso turistico, come i porti turistici, le spiagge, i parchi e i musei. La connessione gratuita avviene attraverso l’utilizzo di hotspot  appositamente installati nei luoghi di maggior interesse turistico.
Gli hotspot wifi sono fruibili tramite registrazione on line (via cellulare,PC-Notebook, IPhone) o off line (registrazione nella Sala Mostre temporanea). Il servizio sarà attivo tutto l’anno. Gli hot spot del progetto "SurfinSardinia" possono essere sfruttati come primo punto di contatto per chi visita l’Isola (e per gli stessi viaggiatori sardi), che avranno la possibilità di accedere gratuitamente a servizi informativi legati alla mobilità, al turismo e alla valorizzazione del patrimonio culturale - ambientale.
A Villanovaforru sono presenti 4 hotspot, situati in Piazza Costituzione, in Via Argiolas (Palestra comunale), in Viale Ludovico Puxeddu 1 (sede Consorzio Sa Corona Arrubia) e in Località Santa Marina (Anfiteatro Comunale).
L’utente potrà accedere liberamente, senza registrazione, alla cosiddetta “walled garden”, ovvero  la pagina  che raccoglie  in forma aggregata, i contenuti provenienti dai principali portali istituzionali della Regione Sardegna (Sardegna Cultura, Sardegna Turismo, Sardegna Ambiente, ecc.), i contenuti di pubblica utilità (Farmacie, Ospedali, Hotel, ecc.), e i contenuti specifici messi  a disposizione dal Comune di Villanovaforru.
Per accedere ad altri siti internet è necessario autenticarsi: una volta registrato l’utente avrà a disposizione, ogni giorno, 100 MB o un’ora di collegamento anche non continuativa.  E’ un servizio che l’Amministrazione mette a disposizione dei turisti ma anche e soprattutto dei cittadini, al fine di incentivare l’uso di internet, della posta elettronica, e dei servizi collegati.
Con le nuove disposizioni approvate dal Consiglio dei Ministri, il “pacchetto sicurezza”, dovrebbe venir meno il “decreto Pisanu” e quindi dal 1° gennaio non dovrebbe essere più necessario registrarsi per accedere ad internet. Un ulteriore passo per incentivare l’uso ed i servizi attraverso la rete web.
Per maggiori informazioni tecniche e istruzioni su modalità e funzionamento del servizio si rimanda alla “Guida all’uso di Surfinsardina”sottoallegata alla presente nota.


Visualizza documenti associati (1)