La legge Regionale n°25 del 15 luglio del 1988 stabilisce l' "Organizzazione e il Funzionamento delle Compagnie Barracellari".

Le Compagnie barracellari, secondo la legge, hanno la funzione di:

- salvaguardare le proprietà affidate loro in custodia dai proprietari assicurati, verso un corrispettivo determinato secondo le modalità previste dalla legge;

-  collaborare su richiesta, con le autorità istituzionalmente preposte al servizio di

  • protezione civile,
  • prevenzione e repressione dell'abigeato
  • prevenzione e repressione delle infrazioni previste dal decreto del Presidente della Repubblica 10 settembre 1982, n. 915, in materia di controllo degli scarichi di rifiuti civili e industriali;

 - collaborare con gli organi statali e regionali istituzionalmente preposti alle attività di vigilanza e tutela nell'ambito delle seguenti materie:

  • salvaguardia del patrimonio boschivo, forestale, silvopastorale, compresi i pascoli montani e le aree coltivate in genere;
  • salvaguardia del patrimonio idrico, con particolare riguardo alla prevenzione dell'inquinamento;
  • tutela di parchi, aree vincolate e protette, flora, vegetazione e patrimonio naturale in genere;
  • caccia e pesca,
  • prevenzione e repressione degli incendi;

- salvaguardia del patrimonio e dei beni dell'ente Comunale di appartenenza, siti fuori dalla cinta urbana, nonchè amministrazione dei beni di uso civico e di demanio armentizio, secondo le modalità da stabilirsi con apposita convenzione.

La Compagnia Barraccellare di Villanovaforru, costituita il 22.12.1992, si compone di un Capitano, un Tenente e due Sergenti e un numero di barracelli tale che la Compagnia, comprese le cariche su elencate, consti non meno di dieci unità.

La Compagnia è dotata di un Regolamento approvato il 18.11. 1992.

In primo piano

Il presente sito è ancora in fase di ultimazione. Tutte le funzioni non sono state ancora...

Il Comune di Villanovaforru mette a disposizione il servizio di messaggistica istantanea...